Itinerario tra i comuni della Valle d'Itria e Murgia dei trulli


Ulivi a Fasano  


Area turistica:Valle d'Itria e Murgia dei trulli
Numero di comuni appartenenti a questa area: 14. Essi sono: Alberobello, Carovigno, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Cisternino, Fasano, Locorotondo, Martina Franca, Noci, Ostuni, Putignano, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni, Villa Castelli.
Numero di comuni litoranei: 3. Essi sono: Carovigno, Fasano, Ostuni.

Una valle costellata dai tipici trulli, con i muri a secco che circoscrivono uliveti,  vigneti  e frutteti, così si fa vedere la Valle d’Itria  Lo scenario è fatato e per goderlo occorre percorre i vecchi abitati  come  Locorotondo, controllato da  arcaiche costruzioni con tetto spiovente le cummerse o Alberobello, con i migliaia di trulli.

La Valle d'Itria, terra dalle mille sfumature,  dai colori e dai sapori unici ,  con località incantevoli  tra mare, arte ed enogastronomia,  punteggiata dai  trulli che oggi rappresentano  un turismo intelligente ed istruito.

Il borgo antico di Cisternino  ricorda un paesello orientale con le case imbiancate di calce poi  per dormire per chi non ama i soggiorni in hotel e vuole  stare a contatto con gli abitanti conviene  sostare in  un albergo diffuso.

Luglio e agosto sono i mesi giusti per visitare Martina Franca e partecipare al Festival della Valle d’Itria , che presenta opere liriche.

Poi Fasano,  a poca distanza  da Egnazia , uno dei siti archeologici più importanti della Puglia , con una pianura ricoperta di ulivi che lambiscono il mare e di masserie trasformate in bellissimi resort con campi da golf e Spa.  Il Parco naturale regionale Dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, si sviluppa su un territorio di 1100 ettari con diversi habitat:. Importante centro culturale della Valle d'Itria è Ostuni, la città bianca, che è un susseguirsi di palazzi, archi, torri, corti,  vicoli, palazzi gentilizi e botteghe.

Il litorale di Carovigno  è dotato  di spiagge con sabbia finissima, adeguatamente attrezzate e con molte calette  raggiungibili via mare.
Imperdibile per tutti gli amanti del mare è la Riserva naturale statale Torre Guaceto è una riserva naturale statale situata sulla costa adriatica dell'alto Salento, a pochi chilometri dai centri di Carovigno e Ceglie Messapica, un luogo in cui la natura, particolarmente florida, si fa apprezzare in tutta la sua bellezza, tappa gastronomica da non perdere per i buongustai.

Due itinerari da non perdere tra la Valle d'Itria e la Murgia dei trulli:

1° itinerario: Savelletri ->Fasano -> Pezze di Greco -> Parco naturale regionale Dune costiere -> Ostuni -> Ceglie Messapiche -> Villa Castelli -> San Michele Salentino -> San Vito Dei Normanni -> Carovigno -> Riserva Torre Guaceto.

 

2° itinerario: Castellana Grotte -> Putignano -> Noci -> Alberobello -> Locorotondo -> Cisternino.